Approvati Dalla Comunita’ Europea Le Idee Di “Villa Montesca”. In Arrivo 800mila Euro

Approvati Dalla Comunita’ Europea Le Idee Di “Villa Montesca”. In Arrivo 800mila Euro

Cinque progetti per l’occupazione giovanile

CITTA’ DI CASTELLO “RIDARE sogni e speranza per il futuro a tutti quei ragazzi che stanno affrontando il mondo della scuola”. Partono dall’Altotevere cinque progetti europei (che spaziano dall’economia all’arte, dalla finanza al mondo del sociale) dedicati ai piu’ giovani per creare una occupazione, e che porteranno in citta’ oltre 200 fra studenti e professori, in tre anni. IL NUOVO corso del Centro studi “Villa Montesca”, di recente costituito in Fondazione, inizia con una buona notizia: la Comunita’ Europea ha approvato nell’ambito dell’Erasmus plus cinque progetti elaborati del Centro, finanziandoli con 800mila euro. A presentarli in Comune l’assessore alla scuola Mauro Alcherigi, il presidente di “Villa Montesca” Giuliano Granocchia, il direttore scientifico del Centro Fabrizio Boldrini e i primi studenti, provenienti da Austria, Inghilterra, Portogallo, Croazia, Turchia, che ha preso parte all’evento nel giorno di inaugurazione del primo progetto, “EiYou!”, mirato a favorire l’intreccio tra le scelte educative della scuola, i fabbisogni professionali delle imprese e le personali esigenze formative degli studenti. “Siamo un caso piu’ unico che raro ha detto Granocchia non si verifica spesso un finanziamento multiplo a un medesimo soggetto nell’ambito di un programma, l’Erasmus Plus, che sta muovendo i primi passi. Lo consideriamo un riconoscimento all’impegno e un viatico per la trasformazione del Centro in Fondazione. I progetti appartengono all’area su cui ci siamo specializzati, ispirandoci alle figure dei baroni Franchetti e di Maria Montessori, l’innovazione pedagogica”. Alcherigi ha parlato del Centro Studi come di una eccellenza, sottolineando che la strada imboccata con la Fondazione vuole valorizzare il legame con le istituzioni e la storia locale e dare certezze per estendere i campi di indagine ad altri settori innovativi.

Translate »
Vai alla barra degli strumenti