Le opportunità di finanziamento nel mondo

ballet-335493_1920

Sono numerose le organizzazioni attive nel settore creativo e culturale a livello globale. La più importante è l’UNESCO, che gestisce il fondo per la promozione della cultura. Attraverso il fondo l’organizzazione fornisce supporto finanziario per:

  • l’implementazione di progetti artisti e culturali nei Paesi in via di sviluppo;
  • l’ideazione di strategie e programmi per la cultura e lo sviluppo;
  • il consolidamento del sistema, delle strutture e delle infrastrutture culturali al fine di promuovere le attività artistiche ed il lavoro degli artisti nei Paesi in via di sviluppo;
  • la promozione di programmi di scambio volti a migliorare la cooperazione internazionale e sostenere progetti culturali ed artistici.

Inoltre, l’UNESCO considera prioritari i progetti rivolti a giovani artisti (18-30 anni) o ad un pubblico di giovani.

Vi sono altre organizzazioni, come Performa 15 Institute, attive a livello internazionale. Infine, sono numerosi i governi nazionali, regionali e locali extra-EU che hanno implementato programmi specifici per le arti e la cultura. La città di Austin (USA), ad esempio, ha creato un sito su cui vengono postate le opportunità offerte agli artisti.

Opportunità di crowdfunding

Oggi, una delle opportunità più interessanti per chiunque voglia iniziare un nuovo progetto è quella del crowdfunding. Crowdfunding è il processo di raccolta fondi aperto a chi intende devolvere una piccola somma per sostenere progetti o imprese innovative. Di solito, la raccolta fondi viene effettuata attraverso la rete, tuttavia si può procedere anche a lanciare delle sottoscrizioni, organizzare degli eventi di beneficienza, ecc. Il crowdfunding è un finanziamento alternativo, nato al di fuori del tradizionale sistema dei prestiti bancari.

Il modello del crowdfunding coinvolge tre diversi attori: il promotore del progetto che propone l’idea o il progetto da finanziare, gli individui o le associazioni che sostengono l’idea, e l’organizzazione mediatrice (la piattaforma) che permette alle parti di incontrarsi per lanciare il progetto.

Di seguito presentiamo le principali piattaforme di crowdfunding:

1- Kickstarter è la piattaforma di crowdfunding dedicata alle organizzazioni non profit, alle imprese e ai singoli che ha già raggiunto oltre 5 milioni di donatori. Creato nell’aprile 2009, il sito ha già finanziato 50000 progetti con campagne da oltre un milione di dollari, sebbene i progetti più comuni prevedano un tetto di donazioni fra i diecimila e i quindicimila dollari.
Kickstarter finanzia solo i progetti che riescono a superare la soglia minima prevista per le donazioni entro i tempi stabiliti. A differenza di altre piattaforme concorrenti, Kickstarter non detiene i diritti dei progetti che vengono presentati sul sito.

2- Indiegogo è una piattaforma di crowdfunding internazionale con sede a San Francisco, California, fondata nel 2008 da Danae Ringelmann, Slava Rubin ed Eric Schell.

Il sito consente di creare una pagina apposita per la campagna di finanziamento, sulla quale raccogliere le donazioni che vengono poi versare su un conto PayPal. Sulla pagina, viene anche mostrata una lista di “omaggi” extra che i donatori possono ricevere in base alla quota versata. Gli utenti possono promuovere il loro progetto attraverso Facebook, Twitter e altri social network.

A differenza di siti come Kickstarter, Indiegogo trasferisce immediatamente i soldi delle donazioni sul conto Paypal del promotore del progetto. Il sito applica una commissione del 4% per le campagne che riescono a raggiungere la soglia mininima stabilita.

3- Lánzanos è una piattaforma spagnola specializzata in progetti culturali, imprese tecnologiche e culturali. Permette ai promotori di continuare a raccogliere fondi, anche una volta raggiunta la soglia minima stabilita.

4- Crowdthinking è una piattaforma di supporto collettivo per idee, progetti e imprese. Finanziano ogni tipo di campagna, diffondendo i progetti presentati e facendoli conoscere a un pubblico più ampio.

Fonte:

http://www.periodismociudadano.com/2013/10/25/10-plataformas-de-crowdfunding-para-financiar-tus-proyectos/

http://www.meetbcn.com/6-plataformas-de-crowdfunding-espanolas-para-financiar-tu-proyecto/

Prestiti bancari tradizionali

Se tuo progetto è economicamente sostenibile, puoi chiedere un prestito alle banche. Le condizioni per ottenere un prestito variano molto a seconda degli istituti di credito e dei Paesi, pertanto ti consigliamo di verificare quelle offerte dai diversi istituti bancari prima di firmare un contratto.

Questo post è disponibile anche in: Inglese Spagnolo Greco

Translate »
Vai alla barra degli strumenti